“C’è carne da ogni taglio e ogni coltella.“
E poi c’è la nostra.

Una storia di promesse mantenute, dall’allevamento al piatto del tuo cliente.

Chiedi a Danilo e Marco

Quattro fasi per consegnarti 100% carne cruda.

Solo una razza, solo allevamenti selezionati, solo lavorazione in giornata, solo consegna diretta.


Bovini piemontesi

Fassona piemontese

Poche storie e tanti fatti, la Piemontese è una delle migliori razze bovine da carne. I capi che scegliamo ricevono un’alimentazione naturale composta da mais, orzo, crusca, fave e fieno. Diciamo no a insilati e integratori di qualsiasi natura.

Allevatori selezionati

Otto allevatori storici

L’allevatore è uno di famiglia, e per noi Cazzamali affermarlo ha un valore inestimabile. Allevamenti non intensivi a conduzione familiare, che lavorano a ciclo chiuso curando il minimo dettaglio. Gli animali pascolano solo su terreni fertilizzati con concimi naturali, la qualità del foraggio è un fiore all’occhiello che possiamo spendere.

Lavorazione rigorosa

Lavorazione rigorosa

Controlli assidui sulle temperature, sanificazione dell’aria e locali separati per tipo di lavorazione. Nel laboratorio di Romanengo il blend dei tagli è solo di passaggio, il giorno stesso inizia il suo viaggio verso i clienti buongustai di qualcuno. Disponibilità delle carni e stagionalità influiscono sulla lavorazione, ma il risultato finale ha la costanza di confermare le aspettative dei palati. Una bella scommessa - vinta sempre - perché misurarsi con la materia prima è una sfida ben più ardua che presentare un prodotto lavorato.

Consegna diretta

Consegna diretta

Crudità, hamburger, porzionati, tagli classici da macelleria e tagli anatomici, tutto confezionato sottovuoto e affidato alla nostra logistica. E a nessun altro. “L’ultimo chilometro” per noi è importante quanto il primo metro, motivo per il quale veniamo noi da te senza intermediari e distributori nel mezzo.

Cruda, scottata o cotta, non vedi l’ora di servirla

  • Le crudità

    Per velopenduli esigenti.

    Crudità
  • Gli hamburger

    Emozioni al primo morso.

    Hamburger
  • I Lingotti

    Porzionati da 200 gr. che lasciano il segno.

    Lingotti
  • I tagli classici

    Sempre acclamati, impossibile sbagliare.

    Tagli classici
  • Tagli pronto uso

    Stuzzicano la fantasia e stupiscono le papille.

    Pronto uso
Cazzamali

Famiglia, territorio e antichi saperi

Franco Cazzamali ha le “braghe” corte quando inizia a darsi da fare nel suo paese, Antegnàt, nella bergamasca. Da garzone del prestino ad apprendista macellaio ci vuol poco. Il macello comunale è grande, la gavetta dura, ma il lavoro piace tanto.

Un bel dì consegnano un animale mai visto prima, pura razza Piemontese. Per Franco è un colpo di fulmine che apre nuovi orizzonti e itinerari professionali. Si sposta a Milano, studia e fa pratica in macellerie celebri fino a quando, in quel di Romanengo, c’è una macelleria pronta a cambiare insegna. Franco non ci pensa due volte: Cazzamali carni, macello e vendita diretta. Anno domini 1983, la razza Piemontese ha ora una casa anche nel cremonese.

Da lì in poi i traguardi superati sono molti. Il rapporto stretto con gli allevatori del cuneese, affini al pensiero di Franco, è basato su temi importanti quali l’impatto ambientale, e la salvaguardia della biodiversità ai fini di un prodotto di eccellenza.

Il mondo va avanti. Si affacciano nuove tecniche di conservazione - il sottovuoto - che diventano l’espressione di richieste particolari da parte del mercato: il crudo fa boom! Per il cambiamento sono pronti Danilo e Marco, i figli di Franco. Il primo fresco di studi in una macelleria Piemontese blasonata, il secondo più attratto dagli allevamenti.

Il tempo scorre e l’azienda di un tempo si è perfezionata. Ha aggiunto lavorazioni ricercate e prodotti inediti, strizzando l’occhio anche ai grandi nomi della ristorazione. Alcune cose però non sono cambiate. È il caso della filosofia e della cultura del lavorare con criterio, tramandata da Franco ai figli. Insieme alla sua affezione per la carne di razza Piemontese.

Il blend secondo noi

In base a stagionalità e disponibilità degli allevatori, selezioniamo differenti tagli di bovino adulto razza Piemontese e li mescoliamo tra loro, per raggiungere un equilibrio di sapore e consistenza che ritrovi ad ogni fornitura.

Perché la razza Piemontese

Il colpo di fulmine ricevuto da Franco quando incontra la razza Piemontese lo archiviamo sotto la voce “eventi del destino”. Ma Franco già allora aveva occhio, e sebbene di carni buone ne esistano tante, la Piemontese è tra le più apprezzate.

È una razza antica, risalente al Pleistocene e non il risultato di manipolazioni genetiche. I primi allevamenti sul territorio risalgono alla fine del 1800. L’incedere della meccanizzazione agricola ha sottratto questi capi al lavoro nei campi, trasformandoli in fornitori ad alta resa di tagli di prima categoria.

La razza Piemontese è allevata in prevalenza nelle province di Asti, Cuneo e Torino. I nostri allevatori si trovano tutti nel Cuneese.

Il bovino Piemontese è riconosciuto come P.A.T. (Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani).

La voce del padrone: il Cliente

Perché cantarsela e suonarsela da soli non vale.